La teoria del caos è un campo di studi relativamente recente e spesso frainteso nell’uso comune.Siamo abituati ad usare la parola caosabbastanza di frequente, chiaramente non con significato matematico. A short summary of this paper. The familiar formula gives the circumference of A A A to be twice that of B B B. In teoria degli insiemi, si dice insieme infinito un insieme che può essere messo in corrispondenza biunivoca con una sua parte propria (equipotenza). Gottlob Frege (1848-1925). Per esempio, i punti di un segmento, anche piccolo, sono tanti quanti i punti di una semiretta, come si può evincere dalla figura, in cui, proiettando i punti di un segmento UV da un punto O esterno, a ogni punto di UV corrisponde biunivocamente un punto della semiretta. La ricerca dell'infinito tra matematica e misticismo (Italiano) Copertina flessibile – 5 marzo 2015 di Amir D. Aczel (Autore), G. Oliveri (Traduttore) 1,3 su 5 stelle 2 voti Questo sito contribuisce alla audience di. è un infinito di ordine 2/3 rispetto a x, e la sua parte principale è x 2/3. Con tecnica analoga si può mostrare che un quadrato contiene tanti punti quanti un suo lato o che un piano contiene tanti punti quanti un segmento arbitrariamente piccolo. In essa il tema del continuo si lega ai temi dell'infinito e della teoria degli insiemi ed è alla base delle due grandi questioni fondazionali della matematica odierna: i teoremi limitativi, a partire da quelli di incompletezza di Gödel, e le questioni relative all'ipotesi del continuo e all'assioma della scelta. Il Cantor, ... fisica Si tratta di una questione di ricerca e di studio, ma anche di catalogazione. I tre puntini di sospensione indicano che tale sequenza può essere prolungata all’infinito, cioè che, comunque si prenda un numero “grande”, se ne può sempre trovare uno maggiore. Come si è detto, la nozione analitica di infinito è molto vicina è quella di infinitesimo: una funzione ƒ è infatti un infinito per x che tende a x0 se e solo se la sua inversa 1/ƒ è un infinitesimo per x che tende a x0. READ PAPER. L'infinito in matematica: concetto ragionevole o paradossale? pass. Condivise con Cantor il merito dell’introduzione dell’infinito attuale in matematica, anche se non sviluppò un’algebra delle grandezze infinite. L’esito di queste discussioni si confonde con l’esito della più generale questione dei fondamenti della matematica, mentre una rinnovata attualità doveva trovare l’infinito (e l’infinitesimo) attuale nella proposta di A. Robinson (1966) di un’analisi non standard. Si verifica in sostanza una straordinaria espansione sia dei campi di applicazione della matematica sia del suo grado di astrazione, fino ad arrivare, con la teoria degli → insiemi di G. Cantor e la considerazione dell’→ infinito attuale, al grado più alto e perciò insidioso. di finis «fine, limite», col pref. Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici. Si è distinto negli ultimi decenni per una serie di saggi sul pensiero matematico, osservato però con uno sguardo profondamente umanistico: il libro più famoso, Breve storia dell’infinito (1980), è stato citato da Italo Calvino nelle sue Lezioni americane come il libro “che ho più letto, riletto e meditato”. Ideatore della moderna logica matematica. gioco matematico loc.s.m. Leopardi e la Matematica in Cultura e Scuola, 129/1994 Faremo una breve carrellata di alcuni di essi attraverso ipercubi, meringhe e … Con G. Cantor e la sua teoria degli insiemi la matematica ha perciò recuperato e giustificato il concetto di infinito attuale, respinto dai filosofi greci, liberandolo da ogni misticismo. Il nostro obiettivo dichiarato è semplice: vogliamo imparare a calcolare i limiti. In questi casi la retta x=x0 è asintoto verticale del diagramma della funzione. This paper. Volunteering. Gli argomenti trattati sono, Più frequentemente si utilizzano due punti, designati con −∞ e +∞, i cui intorni (unilaterali) sono dati rispettivamente dalle semirette {x < a} e {x > b}, che coerentemente sono indicate come intervalli della forma (−∞, a) e (b, +∞). ... A Moretto, Hegel e la "matematica dell'infinito" (Trento, 1984). ■ L’infinito in analisi. di in-2 e finitus, part. In particolare, si hanno le seguenti accezioni: • come punto di accumulazione della retta reale (o della sfera complessa), nel calcolo dei limiti, o comunque come punto improprio della retta proiettiva; • (sostantivo) nel senso analogo a → infinitesimo, come funzione che ammette limite ∞; • (aggettivo) nel senso della numerosità (→ cardinalità) degli insiemi; • attuale (sostantivo o aggettivo) nella → analisi non standard. Sempre in analisi e come sostantivo, il termine infinito è utilizzato per indicare una funzione ƒ che ammette limite ∞: per esempio, la funzione Grazie. Matematica.blu - Volume 1 - Algebra, Geometria, Statistica | Barozzi, Graziella; Bergamini, Massimo; Trifone, Anna | download | Z-Library. Fu un logico più che un matematico. del lat. 7. Allora: 1) se il limite, per n tendente a infinito, della successione b/a è uguale a infinito (positivo o negativo), si dice che b è infinito di ordine superiore ad a; 2) se il limite, per n tendente a infinito, di b/a è uguale a un numero k≠0, si dice che b è infinito dello stesso ordine di a; 3) se il limite, per n tendente a infinito, di b/a è uguale a 0, si dice che b è infinito di ordine inferiore ad a; 4) se la successione b/a non tende ad alcun limite, si dice che b non è confrontabile con a. Inoltre, se a>0 ed esiste un numero h tale che b è infinito dello stesso ordine di a, si dice che b è infinito di ordine h rispetto ad a preso come infinito campione. Tuttavia, sforzandoci di superare l'iniziale obiezione "questo non fa per me", vale la pena di accettare la sfida di queste domande per poter finalmente scoprire la profonda umanità della matematica. But reality is fundamentally mathematical. L’infinito nella matematica non e necessario in quanto` i matematici hanno in realta soltanto bisogno di quan-` tita grandi quanto si voglia, e di costruzioni ripetute` quante volte si voglia, ma mai di quantita infinite o di` costruzioni infinite quale potrebbe essere il passaggio al limite. di in- neg. Math is esoteric and secret, perfect and elegant, and – for many of – obscure and puzzling. Translated in Italian as "David Foster Wallace e la matematica dell'infinito" in Roberto Lucchetti, Roberto Natalini (Eds. Matematica, stupore e poesia | Bruno D’Amore | download | Z-Library. Il tentativo di salvare il più possibile dell’approccio cantoriano alla teoria degli insiemi fu condotto e operato dalla scuola formalista di D. Hilbert, il più tenace difensore del «paradiso (dell’infinito) svelato dai lavori di Cantor». La matematica dell’infinito: Un viaggio ai confini del pensiero matematico. 17 talking about this. in-2]. In matematica si accettano ormai generalmente totalità infinite date in atto; si considera però anche l'infinito potenziale, come tendenza all' infinito, precisata nel concetto di limite infinito. A cominciare dalla metà del XVIII secolo ha incantato e ancora incanta. Filosofia e matematica per un concetto inafferabile Rigoroso e, in certi passi, ostico saggio di un grande matematico italiano che ha dedicato il suo lavoro proprio all'infinito, entità sfuggente ed affascinante. Si noti che i valori ±∞ non vengono usualmente inclusi in tali intervalli, a meno che non si intenda operare sulla retta estesa [−∞, +∞], accettando esplicitamente tali valori come elementi del dominio e/o del codominio di una funzione. Some GOP donors aren't keen on Trump's lawsuits Leopardi e le dimensioni dell’Infinito. Tom Lam. Una partizione di un insieme A è per definizione una qualsiasi collezione di sottoinsiemi di A tali da non essere vuoti, da avere intersezione vuota a due a due e tali che la loro unione coincida con l'intero insieme A.. Si può dimostrare che, se a e b sono infiniti e a´ e b´ sono infiniti di ordine inferiore rispettivamente ad a e a b, allora, purché questi due limiti esistano. XVIII; poli-+(bi)nomio]. 2. Le dimostrazioni per assurdo di Zenone, i suoi paradossi, hanno richiamato l’attenzione del pensiero filosofico scientifico sul problema dell’infinito, della divisibilità, del moto, del rapporto tra fisica e matematica. dell'infinito (Zenone, 495 a.C.) - problema “etico” della teoria di Democrito: anche l'anima è fatta di atomi (perché l'anima è un soffio, è aria, e l'aria è fatta di atomi) → questo la fa dimenticare dai posteri, per i … Nella teoria assiomatica degli insiemi, c'è bisogno di un apposito assioma che … Somma algebrica di più mo... Operatore che applicato a qualsiasi numero lo moltiplica per... De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara. [sec. La matematica dell'infinito: Un viaggio ai confini del pensiero matematico. I più piccoli insiemi infiniti sono quelli che possono essere posti in corrispondenza biunivoca con l’insieme N dei numeri naturali (come per esempio gli insiemi Z dei numeri interi e Q dei numeri razionali): tali insiemi sono detti numerabili e ogni insieme infinito possiede un sottoinsieme di questa cardinalità. LA NUOVA SCIENZA HA BISOGNO DELL'INFINITO IN ATTO L'INFINITO NEGLI ELEMENTI DI EUCLIDE L'INFINITO POTENZIALE L'INFINITO IN ATTO Un sistema S si dice infinito quando è simile ad una propria parte; in caso contrario S si dice un insieme finito ACHILLE E LA TARTARUGA L'INFINITO Il simbolo di infinito creato da John Wallis nel 1655 si riferisce a cose senza limiti. Molto importanti sono anche gli insiemi continui, vale a dire quelli che possono essere messi in corrispondenza biunivoca con l’insieme dei numeri reali R (o equivalentemente con l’insieme dei punti di una retta). Find books The language web: The power and problem of words – The 1996 BBC Reith Lectures. Some GOP donors aren't keen on Trump's lawsuits Questa fa un uso solo potenziale dell'infinito: dire che significa solo che il valore di f(x) supera qualsiasi quantità fissata M purchè si prenda x abbastanza vicino ad a . Matematica Infinito. La nostra paura dell’infinito. Galilei diede questo esempio, e altri, per mettere in evidenza le “difficoltà che derivano dal discorso che noi facciamo col nostro intelletto finito intorno agli infiniti, dandogli quegli attributi che noi diamo alle cose finite e terminate”. espressione simbolica che rappresenta il limite di una funzione o di una successione, qualora queste assumano valori arbitrariamente grandi in modulo. L'infinito in matematica tra teoria degli insiemi, geometrie frattali, infinitesimi e mondi in dimensione alta ... 2021, ore 16:30. Se l’infinito potenziale aveva generato fin dall’antichità dei paradossi, come il paradosso di Zenone su Achille e la tartaruga, risolti dall’analisi matematica, la considerazione dell’infinito attuale generò paradossi e antinomie, cioè fatti non intuitivi e contrari al senso comune, ancora più radicali. Per il calcolo dei limiti è importante confrontare successioni divergenti. 7/out/2019 - Juliana encontrou este Pin. a … Guarda le traduzioni di ‘insieme matematico’ in tedesco. Quello che maggiormente colpisce di La matematica dell'infinito, saggio della divulgatrice scientifica matematica Eugenia Cheng, è l'estrema semplicità con la quale avviene il passaggio tra esempi semplici (ma non banali) e rigore formale. Actor arrested for DUI amid long struggle with alcohol. L‘Infinito in matematica 1. Si dice che una successione an di numeri reali tende all'infinito positivo se essa assume, per n tendente all'infinito, valori arbitrariamente alti; dato cioè un qualsiasi numero K>0, esiste un numero H, dipendente da K, tale che per ogni n>H si ha a>K. Così, debbono essere tenuti ben distinti i concetti di cardinalità e di dimensione; un quadrato ha dimensione due, un suo lato dimensione uno, eppure i punti del quadrato sono tanti quanti i punti di un suo lato. BOHM LA FISICA DELL'INFINITO. sm. Un simbolo di grande importanza, che simboleggia un numero infinito. Per esempio, per x → +∞, la funzione finitus di finire "limitare", da finis "confine"] [LSF] Oltre che nei signif. Matematica e infinito book. L'assioma dell'infinito può essere dato come asserzione del fatto che esiste un insieme infinito, gli elementi del quale sono tutti e soli i numeri naturali (definibili singolarmente per via insiemistica). formula, è un infinito per x che tende a 2, perché considerando valori di x sempre più vicini a 2 il suo valore diventa sempre più grande. È in ogni caso escluso che ±∞ siano dei numeri reali, in quanto ciò risulterebbe incompatibile con la struttura di campo di R. Ogni scrittura che contenga il simbolo ∞ (con o senza segno) è una forma di limite, sia che esso sia indicato esplicitamente col simbolo «lim», come in L’infinito non fa parte della matematica… Il pi greco è sicuramente tra i tatuaggi più richiesti e importanti nel campo della matematica. Il volume propone un’analisi dell’infinito in matematica sia dal punto di vista storico sia da quello teorico. Si negava cioè che potesse esserci una realtà in atto infinita o, come si dice, un infinito attuale, mentre veniva accettata una forma di infinito in divenire. Oggi voglio presentare Overkott's formula 1 como un modello di gnoseologia. E-book. È l'unica donna ad aver ricevuto la Fields Medal, il più alto riconoscimento in matematica.. Maryam ha lavorato all'intersezione di sistemi dinamici e geometria. In verità, con i nostri intelletti finiti noi possiamo correttamente discorrere di insiemi infiniti; si presentano non difficoltà, ma proprietà degli insiemi infiniti diverse da quelle degli insiemi finiti, che ci stupiscono perché siamo abituati a ragionare sul finito. Gli esercizi di Giacomo Leopardi. Ha la forma di un otto “sdraiato”, messo in orizzontale. Ci sono diverse teorie sulla nascita del simbolo dell’infinito (∞ – lemniscata): È un simbolo matematico usato per la prima volta da John Wallis nel 1655, il quale lo scelse per identificare un numero grandissimo proprio perché quei due occhielli possono essere percorsi senza fine. – 1. agg. Il termine infinito (con il simbolo ∞ che lo rappresenta) entra in numerose locuzioni con significati affini, ma che debbono essere precisati dal contesto. Ormai sappiamo come calcolare i limiti di una funzione continua quando tende a un valore finito che appartiene al dominio della funzione. a. Che non ha principio né fine; che non ha limiti: il tempo infinito; lo spazio infinito; la misericordia di Dio è infinito; infinito silenzio... infinità s. f. [dal lat. infinitus, comp. Se, per assurdo, esistesse un sottomultiplo s del lato AB del quadrato ABCD, contenuto un numero esatto di volte nella diagonale BD dello stesso quadrato, allora esisterebbero due numeri interi n, m, tali che AB = ns ; BD = ms . In questo caso si dice che il limite di a per n tendente all'infinito è uguale a “più” infinito e si scrive, Analogamente si dice che una successione an di numeri reali tende all'infinito negativo se essa assume, per n tendente all'infinito, valori arbitrariamente bassi; dato cioè un qualsiasi numero K>0, esiste un numero H, dipendente da K, tale che per ogni n>H si ha aK. Tuttavia, il 'molto ... [agg. BOHM LA FISICA DELL'INFINITO. Download books for free. Utilizamos cookies para personalizar contenido y anuncios, proporcionar funciones de redes sociales y analizar nuestro tráfico. Ci sono cose, come le stelle, che sono enormi o lontanissime se confrontate con gli oggetti della vita quotidiana; altre che sono invece piccolissime (come virus e atomi) e si possono vedere solo con sofisticati microscopi o con l'immaginazione. D’altra parte, fin dalla scoperta dei numeri irrazionali, l’introduzione di procedimenti infinitari aveva sollevato problemi di non facile soluzione che trovarono nei paradossi di Zenone forma esplicita: in apparenza ragionamenti viziosi, i paradossi di Zenone mostrano l’imbarazzo degli antichi di fronte a grandezze infinite (o infinitesime, prodotte per esempio da infinite suddivisioni di un segmento). Il concetto compare in vari settori della matematica contrapposto al concetto di finito. In a letter to his father in 1839, Dostoyevsky wrote that mathematics was a strange science and that is was silly to concern oneself with it. In matematica si accettano ormai generalmente totalità infinite date in atto; si considera però anche l'infinito potenziale, come tendenza all'infinito, precisata nel concetto di limite infinito. ), David Foster Wallace e la matematica (David Foster Wallace and Math), special issue of Lettera Matematica Pristem 95, December 2015, 13 … In questo caso si dice che il limite di f(x) per x tendente ad x0 è uguale a “più” infinito e si scrive, Analogamente si dice che una funzione y=f(x) tende all'infinito negativo, per x tendente a x0, quando essa assume, nell'intorno di x0, valori arbitrariamente bassi; dato cioè un qualsiasi numero K>0, esiste un numero δ, dipendente da K, tale che per ogni punto x distante da x0 meno di δ si ha f(x)k. In questo caso si dice che il limite di f(x) per x tendente ad x0 è uguale a “meno” infinito e si scrive. Download Full PDF Package. infinitus, comp. È questo il concetto di infinito prevalentemente accettato nell’antichità e fino all’epoca moderna: seguendo Aristotele, non si potevano pensare, e non si dava loro possibilità di realtà effettiva, oggetti o enti matematici con un numero di elementi davvero senza fine. In teoria degli insiemi, secondo la definizione data da R. Dedekind, è detto infinito un insieme che può essere posto in corrispondenza biunivoca con una sua parte propria. Read 2 reviews from the world's largest community for readers. Il linguaggio matematico permette di affrontare da vari punti di vista il tema struggente e affascinante dell'infinito. Solitamente utilizzato in matematica o fisica per dire che alcune cose sono infinite. matematici (per i quali v. oltre), il termine è usato, in senso relativo: (a) per indicare una distanza molto grande rispetto a ogni altra lunghezza ... infinito agg. Nella teoria assiomatica degli insiemi, c'è bisogno di un apposito assioma che garantisce l'esistenza di almeno un insieme infinito. Un tutto grande come le sue parti - Matematico tedesco (Pietroburgo 1845 - Halle 1918); prof. all'univ. ... La matematica dell'infinito. Actor arrested for DUI amid long struggle with alcohol. Ebbene, la dimensione paradossale dell’infinto si colloca proprio a questo punto, come una sfida ... dell'Infinito di rappresentare una qualità positiva dell'Essere. Ad esempio, l'insieme dei numeri naturali non ha limiti e può essere espresso dal segno di infinito ∞. La matematica dell'infinito, eBook de . Rispetto al bagaglio di pure nozioni teoriche e di definizioni che abbiamo studiato nelle prime lezioni, le regole di calcolo dei limitiintrodotte nella lezione precedente ci hanno permesso di compiere un grande passo in avanti. La formula più bella della matematica. formula, con l finito e diverso da 0. L'idea principale è que tutto è uno ( 1 ) unità in principio e niente ... matematica addirittura una branca della teologia perqué pensavanno ... dell'infinito attuale, e precisamente quando si mettono insieme il | Filippo Costantini | download | Z-Library. Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. Di questo horror infiniti che caratterizza la matematica classica vi è traccia ancora in Galileo e nella polemica di cui fu protagonista lo stesso Cavalieri sulla legittimità dell’uso degli «indivisibili» nel calcolo delle aree e dei volumi. Nello spazio delle fasi, cioè nello spazio delle coordinate pi, (i=1, 2, 3) e delle quantità di moto qi (i=1, 2, 3) di ciascuna ... Istituto della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani S.p.A. © Tutti i diritti riservati. The familiar formula gives the circumference of A A A to be twice that of B B B. Il Signore non ragiona con la matematica, e invita l’uomo a fare altrettanto; ma l’uomo ha bisogno di calcolare, di misurare tutto, perché ciò di cui non vede il limite lo spaventa. sera scena . Sono quelle proprietà “incredibili” che B. Bolzano chiamò i paradossi dell'infinito, primo tra tutti il paradosso scoperto da Galilei, che il tutto può avere la stessa cardinalità di una sua parte, in apparente contraddizione con il principio aristotelico che il tutto è maggiore della parte. Find books L’essere infinito: l’infinita di Dio, dello spirito; l’infinita dello spazio. Come sappiamo la continuità estende il concetto di limite finito per x tendent… 37 Full PDFs related to this paper. formula. See the Instructional Videos page for … Ver más ideas sobre Matematicas, Educacion matematicas, Secundaria matematicas. In particolare, la notazione ℵ0 (da leggersi «alef zero») indica la cardinalità del numerabile. Comunque, è assegnato a John Wallis l’onore di aver introdotto il simbolo dell’infinito con il suo significato matematico nel 1655, nel suo De sectionibus conicis. concetto di struttura matematica. (1997). Página direcionada aos amantes da Matemática e suas curiosidades e para aqueles que gostariam de entrar nesse universo. But taking any point P P P on the circle A A A, then O P OP O P cuts circle B B B in one point. Esistono infiniti altri tipi di infiniti attuali, per classificare i quali Cantor introdusse il simbolo ℵ (prima lettera dell’alfabeto ebraico, da leggersi alef ). Nel calcolo delle aree e dei volumi Eudosso elimina il concetto di infinito con un procedimento di riduzione all’assurdo, mentre Archimede usa l’infinito in maniera euristica, ma dimostra i propri risultati riconducendosi alle procedure di Eudosso. Whitehead, l’infinito veniva invece bandito in maniera radicale dagli intuizionisti come L. Brouwer, che riteneva sensata solo l’accettazione della reiterazione indefinita di processi generatori di un insieme. Così belli i fiori, perché parlare di formula fiorale, si chiederanno alcuni di voi che non amano la matematica. Read 2 reviews from the world's largest community for readers. formula, un → prodotto infinito o una → frazione continua. Il simbolo ∞, introdotto da J. Wallis (nella sua opera De sectionibus conicis, del 1659: «Esto enim ∞ nota numeri infiniti»), può essere impiegato per rappresentare un punto astratto aggiunto formalmente alla retta reale per renderla compatta (→ compattificazione). e s.m. infinito astrazione matematica (espressa dal simbolo ∞) che indica una grandezza illimitatamente grande o che può essere fatta crescere in modo illimitato. Gli intorni Un altro concetto fondamentale dell'analisi matematica è quello di intorno di un punto (di un numero). ¡Descárgate ya la versión de eBook! La matematica come insieme di teorie correlate ma indipendenti. ■ L’infinito in teoria degli insiemi. Ti spiego meglio, qualche giorno fa, incuriosito da un articolo che stavo leggendo, mi sono reso conto che nonostante negli ultimi mesi avessi iniziato a leggere con regolarità, finora ho letto davvero pochi libri sulla matematica (2-3). EN. Ti sarà capitato più volte di dire “La mia scrivania è un caos” volendo dire che “Nella mia scrivania ci sono tante cose messe a caso” o qualcosa di simile. But taking any point P P P on the circle A A A , then O P OP O P cuts circle B B B in one point. I protagonisti di World Beyond hanno un compito più grande dell'esplorare il mondo post-epidemia con occhi nuovi, si stanno dirigendo verso la sede della misteriosa CRM e nel contempo verso i film dedicati a Rick Grimes.. Leggi Una menzione a parte merita l' analisi non standard, introdotta da Abraham Robinson nel 1966: al contrario dell'analisi matematica comune, in essa gli infiniti (indicati con Ω) e infinitesimi (ε) hanno piena cittadinanza tra i numeri, e assieme ai reali formano i numeri iperreali. formula, si dice che ƒ è infinito di ordine superiore, dello stesso ordine o di ordine inferiore rispetto a g se rispettivamente l = ∞, l è finito ma diverso da 0, l = 0. infinito astrazione matematica (espressa dal simbolo ∞) che indica una grandezza illimitatamente grande o che può essere fatta crescere in modo illimitato. L’espressione l ⋅ g(x)α è detta parte principale dell’infinito ƒ(x) ed è così detta perché in un piccolo intorno di x0 tale parte principale approssima la funzione data. Sempre utilizzando la nozione di limite, è possibile confrontare diversi infiniti in uno stesso punto: se ƒ e g sono due diversi infiniti per x che tende a x0, allora, considerato il L’infinito, inteso come infinito attuale, viene pienamente accettato con la nascita della teoria degli insiemi, dovuta a G. Cantor, e in particolare con la sua teoria dei numeri cardinali. BOHM LA FISICA DELL'INFINITO. Similarly if Q Q Q is a point on B B B then O Q OQ O Q produced cuts circle A A A in exactly one point. R Rucker, Infinity and the mind (Prinveton, N.J., 1995). Si dice quindi che una funzione è un infinito di ordine α (per x → x0) rispetto all’infinito campione g se per qualche α > 0 si ha A questi paradossi, noti come paradossi dell’infinito, lo stesso Cantor stentò a credere tanto che così scrisse in una lettera a Dedekind: «Lo vedo, ma non lo credo!» (si veda anche → cardinalità). In breve. Filosofia e matematica dell’infinito in Bernard Bolzano e Georg Cantor.